Attivazione Talenti - Giulia Tagliapietra
85
page-template-default,page,page-id-85,page-child,parent-pageid-61,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-16.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

Attivazione della sensibilità psichica e dei Talenti

Ogni malessere che si manifesta è causato da un particolare stato d’animo che crea lo squilibrio. Ad esempio la persona ansiosa di solito assorbe questo atteggiamento in famiglia, da quando iniziano i suoi ricordi è sempre stato ansioso, non sa cosa significa vivere in modo tranquillo e prende tutte le situazioni nuove con ansia. L’infanzia della persona è molto importante, lì si formano i principali nodi che creano degli atteggiamenti che sono lesivi per la persona. Di solito il soggetto pensa: “Sono fatto così, non posso farci niente, è il mio carattere”. In realtà la persona ha assunto degli atteggiamenti per difesa che le sembravano portassero a buoni risultati in quel momento, ma che oggi sono superati. L’operatore vibrazionale porta la persona a scoprire di aver assorbito questo automatismo ansioso che non è parte del suo carattere, ma è parte di un condizionamento; l’aiuta a riconoscere che oggi certi atteggiamenti non sono più utili ed è in grado di avere una nuova visione della realtà, nuove responsabilità grazie all’evoluzione terapeutica. La comprensione della radice dell’ansia elimina l’ansia stessa.

Il cambiamento è possibile, spesso si tratta di aiutare la persona a comprendere i motivi per cui reprime le proprie emozioni, ampliare il punto di vista sulle situazioni e uscire da atteggiamenti bloccanti.

Con l’attivazione della sensibilità psichica la persona incomincia a prendere contatto con una parte di sé che ha sempre ignorato. L’attivazione porta in un campo nuovo, a percepire energie universali attive e frizzanti che la persona non conosce.

L’attivazione psichica dei talenti è la risposta per chi vuole scoprire una nuova dimensione nella vita quotidiana e ampliare le proprie potenzialità.
Accendere i talenti significa conoscere il cammino che porta verso se stessi, scoprire le proprie qualità artistiche come scrittura, pittura, scultura, canto, danza, musica e teatro.
L’attivazione dei talenti consiste in una serie di sessioni individuali di circa un’ora in cui si scoprono e attivano i talenti psichici assopiti in ognuno di noi.

[…] In principio…
Eri piccolo, molto piccolo. Forse, non più grande di una briciola di pane.
Eri pronto per la partenza. Arrivasti tranquillo con un piccolo zainetto sulle spalle. Il tuo angelo ti accompagnava e ti forniva le istruzioni necessarie per quel viaggio.
Tu gli mostravi le informazioni raccolte per affrontare quell’esperienza. L’angelo
prese un grande sacco dorato da cui estrasse piccole pietre preziose.
“Cosa sono?” chiedesti, incuriosito.
“TALENTI. Ti saranno utili per trovare la strada e portare a termine il tuo compito.
Ma la dimensione in cui vivrai sarà la dimensione della libertà. Li userai, quindi, solo se vorrai.” L’angelo li appoggiò nel palmo della tua mano. Brillavano come stelle.
Ti piacevano e, soddisfatto, li mettesti nello zainetto… […]

Libro consigliato: La Tecnica Vibrazionale, Aspetto creativo di un incontro fra Baba e Antonia Bedi – Antonia Chiappini Bedi